Skip to main content
search

Utilizzare la giusta crema viso può davvero fare la differenza. In questo articolo ti diamo qualche tips su come individuare il trattamento migliore per ogni tipo di pelle.

Trattamento viso: a cosa serve

La crema viso serve a migliorare lo stato di salute della pelle da più punti di vista. In generale, ogni trattamento ha una base idratante, oppure è formulato per combattere i segni del tempo e/ o per risolvere alcune specifiche problematiche (come, per esempio, l’acne o le macchie). Dal momento che ogni trattamento è pensato per esigenze precise, quando decidi di acquistare e utilizzare una crema per il viso, la prima cosa da fare è sapere che tipo di pelle hai. Come è facile intuire, una crema pensata per la pelle secca sarà diversa da un trattamento consigliato a chi ha la cute grassa. Vediamo insieme perché.

Di che tipo è la tua pelle?

La pelle si suddivide in quattro tipologie: secca, grassa, mista e sensibile. Oltre al tipo di pelle, nella scelta del trattamento giusto, andrebbe considerato anche il periodo in cui viene utilizzato, quindi la stagione, ma anche la temperatura atmosfericaa e altri elementi come lo stress e gli ormoni. I fattori da considerare sono davvero tanti, ma – per semplificare le cose – partiamo dalle caratteristiche delle diverse tipologie di pelle e le creme consigliate (nello specifico: gli ingredienti presenti nelle formulazioni).

Crema viso per la pelle mista

Iniziamo dalla pelle mista, una delle tipologie più diffuse. La pelle mista ha la zona T (fronte, mento e naso) piuttosto grassa con pori allargati e impurità. La zona delle guance, invece, può essere normale o secca. In questo caso la scelta può essere duplice: utilizzare prodotti diversi per le diverse zone del viso, oppure scegliere in base alla prevalenza di una delle due tipologie, grassa oppure secca. In questo caso, la crema viso ideale è sempre idratante ma leggera e seboequilibrante. Poiché durante l’anno le condizioni del viso possono cambiare, il consiglio è di non puntare su una sola gamma di trattamenti ma di alternare la tipologia di volta in volta, in base all’aspetto più o meno lucido della pelle.

Crema viso per la pelle secca

La caratteristica principale della pelle secca? Produce meno sebo rispetto a quella normale e a quella grassa. La pelle secca soffre di una carenza di lipidi: rispetto alla cute normale, riesce a trattenere meno l’idratazione e non è in grado di costruire una barriera difensiva contro le aggressioni esterne. Al tatto può apparire più tesa e ruvida, mentre l’occhio noterà una pelle spenta e sottile (e, quindi, più facilmente predisposta a screpolature e spaccature). Come capire se hai la pelle secca? Oltre a questi aspetti, noterai anche una sensazione di tensione spesso associata a prurito. In questo periodo, poi, sarà soggetta più facilmente a rossori. Se hai la pelle secca, la crema viso più adatta è emolliente e arricchita con ingredienti come urea, burro di karité, oli, glicerina, ceramidi, squalene e vitamina E. Un ingrediente che non manca nelle creme anti-age e nelle creme per la pelle secca è l‘acido ialuronico, una sostanza già presente nel nostro derma, che “trattiene” l’acqua riducendo i rischi di disidratazione e lasciando il viso morbido, elastico e liscio.

Il prodotto consigliato: Oleoactive Rivitalhydra di Collagenil

Formulazione giorno nutriente dedicata alle pelli molto secche e alipiche, esplica al contempo un’azione antirughe.

Crema viso per la pelle grassa

A differenza di quella secca, la pelle grassa è caratterizzata da un’elevata produzione di sebo. In genere, presenta un aspetto lucido e pori ben visibili; in generale, è soggetta a impurità, punti neri, comedoni e acne. La crema viso ideale per la pelle grassa è astringente, sebo-equilibrante e purificante con una formulazione che deve essere, allo stesso tempo, opacizzante e idratante. Gli ingredienti possono essere diversi – soprattutto se si soffre di acne. In questo caso l’ingrediente consigliato è l‘acido azelaico ma anche il salicilico, gli AHA – gli acidi della frutta – e l’acido glicolico (nb: per usare al meglio gli acidi, è bene chiedere consiglio a uno specialista). Il tea tree e l’aloe vera, insieme alla lavanda e alla salvia sono i migliori ingredienti naturali lenitivi e antiinfiammatori. Infine, tra gli ingredienti seboregolatori, oltre all’acido azelaico, ci sono il caolino, i fitosteroli, i probiotici, la bardana e il lievito di birra.

Il prodotto consigliato: Active Mat Daily Cream di Collagenil

Emulsione giorno e notte con attività seboequilibrante, opacizzante e al contempo idratante, è destinata alle pelli miste o tendenzialmente impure.

Crema viso per la pelle normale

Equilibrata, dal colorito fresco, morbida e liscia e senza particolari imperfezioni: sono queste le caratteristiche di una pelle normale o sana. I prodotti per la skincare quotidiana devono essere emollienti e idratanti e con principi attivi che cerchino di mantenere lo status quo.

Crema viso per pelle sensibile

Fragile e spesso iper reattiva. Poco elastica e talvolta disidratata. Sono alcune delle caratteristiche della pelle sensibile. La cute diventa sensibile perché usiamo cosmetici che la irritano oppure per via degli sbalzi climatici o per il vento o il sole: le cause possono essere molteplici. La crema viso per la cute sensibile deve essere idratante ma delicata. Molti cosmetici per la pelle sensibile sono formulati con estratti di aloe vera che ha un’azione lenitiva, emolliente e antinfiammatoria. Altri ingredienti consigliati sono l’estratto di avena che protegge dagli agenti irritanti (ha proprietà lenitive e antiossidanti) e l’olio di germe di grano.

Il prodotto consigliato: Dry&Sensitive Riparatrice Attiva di Collagenil

Trattamento per contrastare la micro-infiammazione cutanea di pelli ipersensibili, reattive o sensibilizzate, migliora la funzionalità della barriera epidermica idratando al contempo il tessuto cutaneo.

Leave a Reply